Delizia Mundi è il frutto di una meravigliosa idea, nata tra il tintinnio delle posate e il risuonare dei calici di vino. Un’idea realizzata da Savino Pedrazzoli e Tommaso Barchi, che hanno voluto trasformare una comune passione per la tradizione culinaria del proprio territorio in un progetto imprenditoriale.

Ecco chi sono i fondatori di Delizia Mundi:

“Abbiamo deciso di metterci alla prova, dedicandoci a un progetto imprenditoriale che ci permettesse di fare di una passione il nostro lavoro.” (Savino & Tommaso)

ssrot_

Savino Pedrazzoli

Savino Pedrazzoli

Si considera “un amante del bello” e le sue passioni primarie sono il buon cibo e il vino di qualità, per lui fonte di ispirazione al punto di farne una professione.

Classe 1987, dopo la maturità intraprende un percorso di studi di tipo giuridico presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. In seguito consolida le proprie competenze negli ambiti della contrattualistica e della consulenza d’impresa attraverso alcuni Master e corsi di specializzazione presso la Business School de “Il Sole 24 Ore” e l’Alma Mater Studiorum dell’Università di Bologna, dopo i quali viene selezionato all’interno dell’ufficio legale di Automobili Lamborghini.

Nel 2015 fonda, insieme a Tommaso, Delizia Mundi.

Tommaso Barchi

É attratto da tutto ciò che è nuovo. Ama viaggiare e tra le sue passioni spiccano il design, la cucina e lo sport.

Classe 1990, Milanese d’adozione, si laurea in Economia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, dove ha conseguito anche un Master in Economia e Gestione degli Scambi Internazionali.

Sia durante che dopo gli studi, Tommaso colleziona varie esperienze professionali che gli permettono di maturare competenze in ambiti diversificati, dalla gestione contabile al financial management, fino alle nuove tecnologie e al luxury sales.

Nel 2015 fonda, insieme a Savino, Delizia Mundi.

ttrot

Tommaso Barchi

Top