MADE IN ITALY
L’Italia che ha Gusto

Quando si versa un bicchiere di Lambrusco Emiliano DOC, quando si esalta il sapore dei piatti con qualche goccia di Aceto Balsamico di Modena IGP o si grattugia del Parmigiano Reggiano 36 mesi, si porta in tavola qualcosa in più del semplice cibo: si porta in tavola l’arte del gusto, si porta in tavola L’Italia che ha Gusto.

Non tutti lo sanno, ma dal 2010 la Dieta mediterranea è iscritta nella Lista del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità, grazie un modello nutrizionale basato su tradizioni alimentari eccellenti. E la tradizione culinaria italiana, insieme ai prodotti tipici che ne fanno parte, è l’emblema di un’alimentazione di qualità, fonte di piacere e benessere fisico allo stesso tempo.

Mangiare per vivere bene
“Lasciate che il cibo sia la vostra medicina e la vostra medicina sia il cibo.” (Ippocrate)

Promuovere un tale e inestimabile patrimonio è una missione importante per Delizia Mundi. Per questo motivo selezioniamo e privilegiamo alimenti genuini, certificati, a chilometro zero, realizzati con il rispetto degli standard internazionali e delle tecniche tramandate dalla tradizione.

Vivere per mangiare bene
“Ho dei gusti semplicissimi; mi accontento sempre del meglio.” (Oscar Wilde)

Il cibo costituisce una componente fondamentale nella vita di tutti noi perchè è qualcosa che va molto oltre il bisogno di nutrirsi. Questo è tanto più evidente in un Paese come l’Italia, dove mangiare e bere non sono semplici attività quotidiane ma diventano quasi dei rituali.

La bontà di un alimento o le sfumature aromatiche di un vino, servono a raggiungere il fine ultimo del rito stesso: il piacere del gusto.

Un clima mite forse, una terra generosa oppure i secoli di storia e tradizione hanno fatto sì che i prodotti alimentari tipici delle nostre regioni fossero premiati sul podio delle eccellenze culinarie mondiali. Non a caso il giornalista David Rosengarten, in un articolo pubblicato sulla rivista Forbes, ha consacrato il territorio dell’Emilia-Romagna con il titolo di “Paradiso gastronomico”.

Schermata 2016-09-16 alle 17.02.13
italia-che-ha-gusto
Top